Grigioni - Cultura architettonica

alt_title_logo Kantonsbibliothek Graubünden
Chantun Grischun
Cantone dei Grigioni
Chiese barocche
indietro alla lista

Katholische Pfarrkirche S. Antonio Abate

6546 Cauco
Consacrata nel 1497, riconsacrata dopo il prolungamento della navata e la costruzione della cappella S nel 1656, cappella N risalente al 1660, campanile del 1683; rinnovata nel 1922, restauro 1978-89 con rifacimento in facciata della decorazione a motivi architettonici illusionistici incisi, sulla base di ritrovamenti. Navata rettangolare con a N un campanile relativamente alto e cappelle laterali a pianta poligonale di differenti proporzioni; coro quadrato con volta a vela e sagrestia posteriore poligonale. Nella navata si conserva un soffitto ligneo dipinto, 1762, in parte rinnovato nel 1988. Sulla mensa dell’altare del coro, tabernacolo a tempietto e dietro questo il gruppo della Crocifissione, 1660 ca.; quadro raffigurante S. Orsola con le diecimila vergini, XVII sec. Nella cappella N, statua della Madonna proveniente dalla Germania meridionale, XVII sec.; sopra l’altare della cappella S, Crocifissione dipinta da Martinus Gerinus, 1654, affiancata da due statue barocche dei SS. Antonio Abate e Giovanni Nepomuceno (?), seconda metà XVII sec. Quadro della prima metà del XVII sec. raffigurante la Madonna col Bambino tra i SS. Antonio e Anna metterza; Adorazione dei Magi, F.Lindacher, 1678. Pulpito ligneo in combinazione con un confessionale, 1760. Tribuna a O, XVIII sec. (Guida d’arte della Svizzera italiana. A cura della Società di storia dell’arte in Svizzera, Bellinzona/Berna 2007)