Grigioni - Cultura architettonica

alt_title_logo Kantonsbibliothek Graubünden
Chantun Grischun
Cantone dei Grigioni
Altri edifici e opere
indietro alla lista

Reformierte Kirche*

7546 Ardez
La prima chiesa riformata a tribune in Svizzera, unisce elementi tardogotici con pesanti forme rinascimentali in chiave rurale.

Citata nel XII secolo; ricostruita nel 1576–77 conservando le antiche mura della navata e la torre campanaria del 1445; modifica delle finestre sud della navata nel 1878. Rinnovata nel 1948; restauri 1979–89.

Chiesa a due navate, di cui la principale larga quanto il coro; la navata laterale, priva di finestre, è stata aggiunta sul lato nord. Contrafforti a gradoni puntellano il fianco meridionale e il coro chiuso irregolarmente su tre lati. Portale principale del 1931 rinnovato in forme semplici. Lastre tombali del XVII e XVIII secolo.

Il corpo longitudinale è suddiviso, nella campata occidentale e nella navata laterale, da tribune simili a logge con pesanti balaustrate rinascimentali, le arcate ribassate poggiano dal lato breve su una colonna toscana e da quello lungo su massicci pilastri; si accede alle tribune dall’angolo nord-ovest per una scala a chiocciola entro un vano rotondo. Paraste sulla parete finestrata a sud e colonne toscane sulla tribuna di fronte sostengono una volta a botte lunettata con semplici nervature che ricordano costruzioni gotiche a costoloni; negli ambienti laterali volte a crociera. Il coro poligonale sul prolungamento della navata principale presenta una volta reticolata irregolare; l’ingresso rialzato del campanile sul lato nord segna il livello dell’antico coro. Pulpito del 1577: un corpo cilindrico su piede con capitello a foglie d'acanto; stalli e parapetti del 1789. Vetrate del 1914. Organo del 1818/19 di Georg Hammer, con cassa dipinta e «graticcio» di latta sbalzata in tardo stile Luigi XVI; restaurato nel 1968.

(Kunstführer durch Graubünden, ed. Società di storia dell’arte in Svizzera, Zurigo 2008)